• Avvocato Bruno Voena

VIOLENZA DOMESTICA: dati e strumenti di tutela per le vittime



Questo particolare di emergenza ha segnato un incremento dei casi di violenza domestica che impongono agli avvocati un'attenzione particolare rispetto a segnalazioni che possano pervenire alla loro attenzione.

Occorre provvedere ad un monitoraggio attento della situazione in quanto si potranno verificare casi di sindrome post traumatica dovuta alla carenza di lavoro, alla paura di contrarre il virus e, non ultimo, alla condizione di clausura vissuta.



"I dati del numero antiviolenza e antistalking e dell’app 1522 per i mesi di marzo e aprile 2020 rilevano una crescita importante delle telefonate e dei contatti per segnalare episodi di violenza domestica e chiedere aiuto".


Se nei mesi di gennaio e febbraio 2020 era stato registrato un decremento nell’utilizzo del servizio telefonico 15 22, durante il lockdown da Covid-19, il numero di donne che si sono rivolte al numero di pubblica utilità è cresciuto.


Dal 1 al 18 aprile 2020 i contatti sono saliti a 1037 (erano stati 397 nello stesso periodo del 2019). È aumentato anche l’utilizzo della app “1522”: si è passato da 37 segnalazioni a gennaio, 50 a febbraio e, ancora, 143 a marzo.


Fonte: https://www.1522.eu/aprile-picco-delle-telefonate-al-1522/



31 visualizzazioni0 commenti